La magnetoterapia è una terapia fisica non invasiva basata sull’applicazione di campi magnetici pulsati a bassa frequenza e a bassa intensità, che interagiscono positivamente con processi biologici essenziali.
I campi magnetici sono prodotti artificialmente per consentire diversi effetti terapeutici, come la riduzione del dolore, la riduzione dell’infiammazione e dell’edema, la riparazione tissutale ed il rilasciamento delle contratture.

Fisiologicamente, la magnetoterapia agisce al livello cellulare, repolarizzando le cellule e ribilanciando la permeabilità delle membrane cellulari, garantendo una più efficiente utilizzazione dell’ossigeno, indispensabile per una veloce guarigione. Inoltre il campo magnetico generato, stimola la migrazione degli ioni calcio nel tessuto scheletrico, che è in grado di aumentare la massa ossea e di incoraggiare la riparazione delle fratture.

 

Esistono due modi per applicare la magnetoterapia:

Terapia mirata agli organi bersaglio, utilizzando applicatori flessibili o piccoli solenoidi per patologie localizzate. In particolare può essere usata per trattare le articolazioni o per ridurre il tempo di consolidamento delle fratture.

E la Terapia totale , viene utilizzata per trattare aree più grandi. In particolare può essere utilizzata per trattare il dolore, l’infiammazione e l’edema.

La magnetoterapia è indolore. Per vedere i primi effetti benefici, occorre sottoporsi ad almeno una decina di sedute della durata di circa 30 minuti ciascuna. L’apparecchio eroga la terapia mediante un generatore del campo magnetico situato nella parete di un cilindro dove viene collocata la parte che va trattata (spalle, colonna cervicale, dorsale o lombare, ginocchia, piedi). Tenendo conto anche delle indicazioni del medico, il ciclo terapeutico, con applicazioni generalmente quotidiane, può andare da un minimo di due settimane fino a cinque-sei mesi nei casi di ritardi nella consolidazione delle fratture.

Gli effetti benefici di questa terapia sono molteplici:
– attiva e accelera tutti i fenomeni riparatori, qualunque sia la natura dei tessuti trattati, con un effetto antiedemigeno, antinfiammatorio, antidolorifico, senza nessun effetto negativo;
-riduce il gonfiore e stimola della riparazione dei tessuti;
-migliora lo stato di salute generale e potenzia il sistema immunitario dell’organismo.


I risultati raggiunti permangono per lungo tempo.
Durante le prime sedute si possono avere fenomeni di aumento del dolore.

Prenota una seduta di Magnetoterapia

Compila il seguente form, verrai ricontattato da un nostro operatore